Mobili in cartone: Why not!

Forse il titolo vi ha stupito, ma i mobili in cartone sono di assoluta tendenza. Il cartone è un materiale dalle mille qualità: ecosostenibile ed economico, personalizzabile con disegni e intarsi e per nulla nocivo, a differenza di altri materiali.

Cambiare i mobili può essere piacevole e divertente, non solo in fase di trasloco. Introdurre ogni tanto nuovi elementi porta in casa una ventata di novità e ci permette di dare sfogo al nostro spirito creativo. Se poi sono ecosostenibili e magari riciclati, ecco che è ancora meglio.

2800.Corvasce Collection-00gk-is-964
Corvasce design – Linea 2800

I mobili in cartone sono infatti realizzati mediante una tecnica a incastro a vista, che rende visibili i singoli dettagli ed evita l’uso di collanti nocivi. Inoltre il trasporto è facilitato perché viaggiano smontati in sagome da assemblare, richiedendo così volumi di imballaggio minimi riducendo anche i costi.

Per realizzare arredi e mobili in cartone, si utilizzano alcuni tipi di cartone ad alta resistenza:

  • il cartone ondulato, materiale fonoassorbente realizzato incollando tra loro da 2 a 7 strati di cartone.
  • il cartone alveolare, ad elevata resistenza alla pressione e se pur di forte spessore dotato di incredibile leggerezza.
  • tubi in cartone a spirale, dotati di resistenza al fuoco, realizzati con una forte percentuale di fibra riciclata.
  • pannelli-sandwich a nido d’ape, in fibra di carta riciclata al 100%, costituiti da una struttura a nido d’ape chiusa tra due fogli mediante una colla organica.

Gli arredi in cartone sono infatti realizzati mediante una tecnica a incastro a vista, che rende visibili i singoli dettagli ed evita l’uso di collanti nocivi.

Se avete dei dubbi circa la resistenza di questi mobili, quindi, niente paura: i cartoni di prima qualità sono in grado di reggere pesi elevati, alcune sedie sostengono pesi fino a 2 quintali!

Questo materiale, inoltre, si presta ai più svariati usi. Debitamente accostato a lastre di vetro temperato o filmtrasparenti che fanno da guaina protettiva, può diventare anche un piano di lavoro per la cucina.

mobili-in-cartone8

Il cartone ondulato, invece, può essere facilmente usato per realizzare separatori di ambienti o altri oggetti decorativi. Io, ad esempio, li utilizzo per alcuni restyling quando mi occupo di home staging. I mobili in cartone in questo caso sono perfetti, contengono il budget, danno l’idea dell’ingombro che l’arredo avrà all’interno dell’ambiente e in più possono essere rivestiti e colorati.

Se siete dei piccoli Mac-Gyver potete provare a realizzarli da voi. Infatti è possibile cercare di produrre degli oggetti semplici osservando attentamente le foto degli arredi già realizzati. Esistono molti siti e video-tutorial per realizzare da soli mobili in cartone, seguendo sia progetti già definiti che propri.

mobili-in-cartone3

Riassumendo i benefici di un mobile in cartone sono diversi:

  • costo davvero contenuto, dovuto sia all’economicità della materia prima, sia al trasporto semplice e a basso costo.
  • facilità di trasporto, perché sono leggeri e viaggiano smontati in sagome da assemblare, richiedendo cosìminimi volumi di imballaggio.
  • facilità di  montaggio, ed in un tempo relativamente breve, seguendo poche semplici istruzioni.
  • riciclabili al 100%

mobili-in-cartone6

 

Annunci

Autore: Magdajasmine

Architetto d'interni & Property finder Mi occupo di consulenza immobiliare

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...