The Shark Arch

Mai pensato di vivere immersi nella natura, in una casa totalmente di legno riciclato che si alimenta con l’energia solare? Se la risposta è si, ho ciò che fa per voi: questa incantevole casa a energia solare è realizzata a mano in legno di recupero.

I piccoli costruttori di Humble Hand Craft, con sede a Ojai, hanno realizzato una bellissima piccola casa mobile fatta quasi interamente di legno di recupero. The Shark Arch, anche chiamato Los Padres, è un meraviglioso esempio di una micro-house sostenibile che trasuda di un affascinante design rustico. Funzionando completamente ad energia solare, la casa eco-friendly su ruote ha un non so che di accogliente.

Shark-Arch-Tiny-Home6-889x591

La piccola casa di Shark Arch, mi piace definirla così, è lunga 28 piedi, dimensione piuttosto grande per essere una casa su ruote. Tuttavia, montando la casa su un rimorchio di camion la struttura vi si adatta bene. Inoltre, il team ha progettato la casa per essere aerodinamica anche su strada. L’avantreno infatti ha una forma a V che rompe il vento e il tetto ha una “pinna di squalo” che aggiunge stabilità all’edificio quando è in mobilità. Un accogliente ponte di legno che conduce all’ingresso può essere ripiegato quando i residenti sono in movimento.

Shark-Arch-Tiny-Home2-889x708

Il design strategico e sostenibile porta attraverso l’interno della piccola casa. I progettisti, hanno fatto tutto il possibile per creare una casa eco-friendly utilizzando solo materiali recuperati.

“Dato lo sfruttamento delle risorse nel mondo di oggi, stiamo partecipando alla nuova ondata di costruzione consapevole”,

ha affermato il team.

“Salvando i materiali recuperati e sfruttando l’energia solare, riduciamo al minimo le nostre emissioni di anidride carbonica, fornendo al contempo abitazioni artigianali di altissima qualità”.

Shark-Arch-Tiny-Home4-889x591

Di conseguenza, The Shark Arch  è realizzato con legno di recupero dentro e fuori. Il rivestimento esterno e quello interno sono in cedro rosso occidentale rifinito con uno scudo ecologico in canapa. Camminando attraverso la doppia porta di sequoia con doppio vetro, i visitatori incontrano interni interamente in legno che ricordano l’odore e la sensazione di una cabina. Il team ha utilizzato sequoie recuperate dalle vecchie doghe del serbatoio dell’acqua per rivestire le pareti. Le assi di cedro occidentali sul soffitto non sono state trattate, ed emanano un odore di cedro legnoso che collega la piccola casa alla natura.

 

Lo spazio abitativo, molto compatto, è diviso in un soggiorno e una cucina adiacente, in cui sono stati installati apparecchi elettrici che funzionano a energia solare. Il bagno, che in realtà è abbastanza grande per una piccola casa, è stato dotato di una vasca di rame restaurata e di servizi igienici per il compostaggio. Lo spazio di stoccaggio è stato posizionato ovunque possibile nello spazio abitativo: sotto il divano, dietro le scale e così via..

Shark-Arch-c11-889x727

Situato proprio sotto la “pinna di squalo”, troviamo un soppalco sorprendentemente spazioso e ben illuminato da un ampio lucernario. Dall’altra parte del rimorchio, un altro soppalco è nascosto sopra la cucina e può essere utilizzato come ufficio, camera per gli ospiti o deposito extra.

Shark-Arch-Tiny-Home10-889x591

Non so a voi, ma a me è venuta una gran voglia di partire su questa piccola casa mobile di legno destinazione foresta australiana!


 

Annunci

Autore: Magdajasmine

Architetto d'interni & Property finder Mi occupo di consulenza immobiliare

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...